Da Ugo a Via dei Prefetti

Da Ugo - Via dei Prefetti, 19 (Campo Marzio) Tel. 06/6873752 Chiuso: Domenica
Nel cuore di Roma

Come in un film anni '60

La cucina parla esclusivamente romano e la scelta avviene senza la possibilità di consultare un menù: poco male, visti i prezzi. Volendo si può optare per un antipasto misto, composto da salumi piuttosto ordinari, da un discreto formaggio e da olive e carciofini sott’olio. Restando ai carciofi, quello alla romana non ci ha convinto per via dell’eccesso di olio e per la consistenza (i gambi erano “sfilacciati”). Il meglio di sé Ugo lo dà con i primi ed i secondi piatti. Ecco quindi arrivare in tavola una porzione gigantesca di bucatini all’amatriciana ben eseguiti (avremmo gradito solamente qualche pezzo di guanciale in più), un’altrettanto generosa razione di gnocchi al pomodoro (molto buoni) e dei saporiti ravioli sempre al pomodoro, con quest’ultimo, a differenza che nelle altre preparazioni, con una nota leggermente acida. Passando ai secondi, saporitissimo il coniglio alla cacciatora, come pure l'abbacchio al forno servito con delle buone patate. I dolci non sono previsti nell’offerta, mentre è stata mantenuta una tradizione molto salutare ormai quasi scomparsa, quella di proporre, su richiesta, della frutta di stagione tagliata al momento. In chiusura un discreto caffè, non esaltante per aroma ma almeno ben eseguito. (di Simone Cargiani, Corriere della Sera)
Syndicate  

Dicono di Ugo

Da Ugo, tradizione generosa

Da Ugo, tradizione generosa

Come in un film anni '60 un'atmosfera d'altri tempi unita a una cucina onesta offerta dalla famiglia di gestori: la cortesia di altri tempi di Ugo, lo sguardo cupo della moglie sempre seduta allo stesso tavolo, i modi di fare simpaticamente ingenui della figlia a cui è affidato il servizio. Sembra di stare al cinema e vedere un film degli anni ’60, grazie anche all’ambiente semplice e veramente spartano, costituito da un'unica piccola sala con doghettato alle pareti con la cucina in fondo.Leggi di piú...

Print