Gite fuori porta

Il profilo della maga Circe

Il promontorio del Circeo è la singolare montagna che domina da sola la pianeggiante zona che circonda Sabaudia sbarrando a sud i 20 km di strada lungomare. Sulle sue pendici, dall'altra parte sorge lo storico centro di San Felice. É qui, nella baia dei pescatori sotto torre Paola, che secondo il mito, quando questo massiccio era ancora completamente circondato da acque paludose, Ulisse sbarcò e fu con i suoi uomini vittima delle malie della maga Circe. Oggi il volto della maga é visibile nel profilo inquietante della montagna che caratterizza questo paesaggio e che si può ammirare facilmente da qualsiasi punto del litorale, dalle terrazze dei ristoranti tra le dune del lungomare o dai chioschi sulla spiaggia.
~

Riflessi

Tra Sabaudia e Terracina, in una vasta area di grande pregio paesaggistico, la natura carsica del suolo favorisce la fertilità dei terreni circostanti dando vita alla coltivazione del pregiato vitigno Moscato di Terracina. Lo storico vigneto di Borgo Vodice della Cantina di sant'Andrea, coltivato su un terreno prevalentemente sabbioso e sottoposto per questo alla pratica dell’inerbimento, è invece quello più tipico della DOC Circeo, Trebbiano e Malvasia per il bianco, Merlot e Sangiovese per il rosso.
~

La Caravella

Pio é la persona giusta a cui chiedere un posto per mangiare da queste parti! lui non é un diplomatico gourmet ma guarda al sodo... dopo tanti anni di onorato servizio in una grande industria automobilistica tedesca è tornato in Italia per godersi il meritato riposo sul litorale pontino e oggi lo percorre ogni giorno in lungo e in largo con la sua bicicletta. Quando arriva a Sabaudia per l'ora di pranzo fa tappa fissa nel suo ristorante preferito, la Caravella!
~

La Capricciosa

bella braceria-pizzeria completamente immersa nel verde in una delle zone più fresche di Sabaudia, un po defilata dal piccolo centro e dal mare, nella zona residenziale Zeffiro. Una grande sala al coperto e un'area molto accogliente all'aperto dove d'estate si può mangiare sui tavolini nel patio o su robuste panche nel giardino. Il menu si divide in tre principali offerte: braceria per i divoratori di carne, pizzeria per pasti sfiziosi e più informali e infine un menu di pesce quasi doveroso vista la vicinanza del mare. Il ristorante é rinomato soprattutto per la pizza senza glutine e per le altre opzioni per l'impasto: di avena, farina di kamut o senza lievito. Personale cordialissimo a partire dal garbato Corrado che sovraintende l'accoglienza e il servizio ai tavoli fino alle gentilissime ragazze velocissime a servire eppure disponibili a consigliare e a spiegare bene e senza fretta gli ingredienti genuini scelti dalla casa.
~

Villa Volpi

Sulla dune del Parco Nazionale del Circeo, a un chilometro e mezzo dal promontorio, si erige la splendida villa in stile palladiano, costruita alla fine degli anni '50 per la contessa Nathalie Volpi di Misurata, moglie del ministro Giuseppe Volpi di Misurata. La villa è stata anche il set di celebri film come "Scipione l'Africano", "Divorzio all'Italiana" e, più recentemente, "Compagni di Scuola" di Carlo Verdone.
~

Punta Rossa

La località di Punta Rossa è molto frequentata dagli amanti dei tuffi. Le sue alte e maestose rocce si ergono infatti in molti tratti a strapiombo su profonde acque trasparenti e ricche di fauna marina, che ne fanno un luogo ideale anche per gli appassionati dello snorkeling.
~

Villa Gianna

La Cantina Villa Gianna è una Realtà Vitivinicola di grandi tradizioni che si trova nel Lazio, a pochi passi dal Parco Nazionale del Circeo e dalle Colline di Ninfa. Un’Azienda in cui l’esperienza di lavoro della famiglia Giannini da tre generazioni e l’amore per queste terre, hanno portato oggi alla selezione di Vini unici con il valore aggiunto di quella “forte personalità” che solo il territorio può dare. I Vini prodotti dalla Cantina Villa Gianna costituiscono la nuova espressione dei Maestri Vinai del Circeo; Vini tipici e sorprendenti che trasmettono le emozioni del lavoro nei vigneti e che esaltano le tipiche fragranze della zona di origine, frutto dell’unione emozionante di sole, terra e mare.
~

Osteria 1701

Aperta solo da qualche anno nel vivace Borgo Vodice, ha creato subito un ambiente caldo e accogliente che ha fatto sentire i suoi ospiti, molti giovani , come a casa. A tavola esclusivamente prodotti stagionali e carne di qualità scelti dall'alto esperto Michele, che si possono accompagnare con i buonissimi vini locali e un un'ampia scelta di birre artigianali. Il menù dirompe subito con tipici antipasti della cucina mediterranea basati sui prodotti DOP dell agro pontino e ben serviti grazie alla creativita di Francesca in cucina. Per stuzzicare l'appetito l'organizzazione seguita in sala da Giorgio non manca di proporre serate di degustazione a tema, da non perdere quelle dedicate a maialino al girarrosto, pecora in umido e al cinghiale che anche da queste parti è molto apprezzato.
~