Sketchbook

Panattoni

Mitica pizzeria trasteverina, dal nome horror: tovaglia e tovaglioli di carta, tavolini di marmo uno attaccato all’altro (per questo è anche soprannominata “l’obitorio”), scordati una cena intima! Ottimo il filetto di baccalà portato su un piatto rigorosamente unto, nonché i fagioli all’uccelletto, al fiasco, con salsiccia e con cotiche. Gente simpatica gomito a gomito.

A me, me piace!