Sketchbook

Santissimi Apostoli

è la basilica che conserva le reliquie dei santi Filippo e Giacomo, la sua fondazione risale alla seconda metà del Cinquecento, la sua facciata è opera del Valadier e il suo nome si è diffuso proprio per l’interpretazione che i passanti davano alla scritta SS.Apostoli. Nell’acquarello di Achile Pinelli appare alle spalle di un gruppo di venditori di aglio che chiacchierano con i frati minori conventuali che presidiano la basilica.

A me, me piace!