Agustarello

“Agustarello, non Augustarello, mi raccomando! è il nome di questo locale famoso per la cucina testaccina ultraortodossa, leggi quinto/quarto per divoratori di frattaglie. Ambiente casereccio, servizio gentile, qui trovi molte specialità romane, dalla pagliata all’abbacchio. Ti consiglio di andarci sul presto vista la difficoltà nel trovare posto sia per la macchina che intorno al tavolo. Non accetta prenotazioni, tocca andare lì direttamente e fare la fila. Intorno ai 30 euro. Via G. Branca, 100.” (Aroma, marzo/aprile 2007)

A me, me piace!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.